Whistleblowing

Segnalazione Anomalie - Whistleblowing

Poste Vita S.p.A. ha istituito, in linea con il Gruppo Poste Italiane a cui appartiene, un canale informatico riservato alla denuncia/segnalazione di presunte violazioni di norme di condotta professionale e/o principi di etica richiamati dalla normativa vigente - interna ed esterna - e/o comportamenti illeciti o fraudolenti riferibili a dipendenti, membri degli organi sociali e a terzi (clienti, fornitori, consulenti, collaboratori), che possono determinare, in modo diretto o indiretto, un danno economico-patrimoniale e/o di immagine alle società del Gruppo.

Con il Portale Segnalazioni - Whistleblowing dipendenti, clienti e terze parti possono inviare, con la massima garanzia di riservatezza, segnalazioni circostanziate di fenomeni illeciti e comportamenti sospetti, di irregolarità nella conduzione aziendale, di atti o fatti che possano costituire una violazione delle norme, interne ed esterne, che disciplinano l’attività del Gruppo Poste Vita, dei principi e delle regole di comportamento contenuti nel Codice Etico del Gruppo Poste Italiane.

Il Portale Segnalazioni - Whistleblowing deve essere utilizzato esclusivamente per inviare una segnalazione di violazione.

Se sei un cliente e hai bisogno di assistenza su prodotti/servizi, puoi consultare la nostra sezione riservata all' Assistenza

Come inviare una segnalazione

Registrati al Portale Segnalazioni – Whistleblowing e segui la procedura per inviare la tua segnalazione.

Le segnalazioni devono essere rese in buona fede e non in forma anonima nella consapevolezza che sarà garantita l’assoluta riservatezza dell’identità del segnalante e del contenuto della segnalazione, attraverso l’utilizzo di protocolli sicuri e strumenti di crittografia e saranno adottate le più idonee misure di protezione a tutela del Segnalante e del Segnalato.
Saranno prese in considerazione solo le segnalazioni nominative , circostanziate , fondate su elementi di fatto precisi e concordanti .

L’identità del segnalante non è mai rivelata senza il suo consenso, ad eccezione dei casi previsti dalla normativa vigente. Se necessario sarai contattato per acquisire chiarimenti e/o ulteriori dettagli sui fatti segnalati.

Il Portale Segnalazioni – Whistleblowing assegna per ciascuna segnalazione inserita un codice identificativo univoco, che permette al segnalante di verificarne lo stato di lavorazione.

Per maggiori informazioni consulta la documentazione di seguito riportata

Documentazione